Taggata!!!

martedì 20 novembre 2007

Sono stata taggata da Aulore (Luisa). Oddio, che devo fare?
Posso raccontare 8 cose di me ma non mi viene in mente nessuno che non sia già stato taggato!!!
posso fare le due cose in tempo separati, vero? intanto penso chi nominare...
allora...
1- ho un caratteraccio, chi mi conosce lo sa bene, e in genere non resto simpatica a nessuno. lo so anch'io ma non ho idea di come fare per cambiare.
2-faccio una fatica enorme a farmi degli amici e a conservarli, forse perchè vorrei che tutti viaggiassero sulla mia stessa lunghezza d'onda e mi capissero anche quando non parlo, ma purtroppo non è così ed io perdo subito la pazienza.
3- odio telefonare. altra ragione per cui perdo tutti i contatti con le persone a cui tengo.
4- da ragazzina volevo fare la scrittrice, avevo in testa un mondo di fantastiche avventure, ma la vita purtroppo mi ha insegnato che i sogni non si realizzano e quindi ora non perdo tempo a sognare.
5- da quando avevo 11 anni sono innamorata di Juan del Diablo, non quello di Palomo, però, che col personaggio originale del libro non c'entra niente, e sogno di incontrare anch'io un uomo così. uno dei giorni più belli della mia vita è stato quando sono riuscita a trovare in internet la versione integrale del libro, e per fortuna che parlo lo spagnolo!!! non mi sembrava vero, dopo 20 anni di ricerche e di attesa sono riuscita a sapere come cominciava la storia.
6- adoro i gatti, non potrei vivere senza.
7-ho studiato agraria e lavoro in agricoltura. il mio lavoro mi piace ma inizia a starmi stretto, vorrei fare qualcosa di più stimolante e creativo, ma non ho il coraggio di cambiare, forse perchè in compenso mi lascia tanto tempo libero per i miei hobby dove posso esprimere tutta la mia vena artistica
8- odio il caos e il rumore e benedico il fatto di vivere in un paese e di guardare i campi dietro casa quando apro la finestra e di poter fare un giro nell'orto a raccogliere la cena, anche se è un impegno. in una città grande mi sento soffocare e quando vado a Milano per lavoro non vedo l'ora di tornare a casa mia.

ecco, ora che ho raccontato qualcosa di me, cose che non interessano di sicuro nessuno, torno a far finta di lavorare. oggi niente scrap fino a dopo la merenda, ma ho passato la mattina a fare un ordine in internet e quindi sono strafelice. lo tengo come regalo di Natale, tanto nessuno mi farà mai un regalo scrapposo!!! Vivo circondata di persone che non solo non capiscono un tubo di me, ma che cercano in ogni modo di farmi sentire un verme se faccio quello che mi piace. per fortuna c'è Danilo che mi sopporta ( e capisce che io DEVO scrappare!), anche se non posso vivere con lui e questo mi fa rabbia per quanto sono impotente, ma da quando è entrato nella mia vita non posso e non voglio farne senza.

3 commenti:

Giulia ha detto...

Un po' di ottimismo e di serenità è quello che ti auguro!

Un sorriso.
Giulia

Anto Io ha detto...

...a me piaci come sei...e io vedo quello che tu lasci vedere...dici che sei facile a perdere i contatti...io vorrei conoscerti anche di più di quello che tu lasci vedere dai tuoi lavori, dal tuo modo di fare sul forum....da noi si dice: "l'è ala bona"....grazie di esserci un pochino anche per me ciao Antoio (Antonella)

tobina ha detto...

Dai, aggiorna il blog, così ti lascio qualche nuovo commento!!! ... adesso che siamo amiche ;)